Compositori
Switch to English

Francis Planté

Pianoforte
Minuetto
Danza
Parafrasi
Variazione
per popolarità
Célèbre menuet de BoccheriniDanse des almées (Almées Danza)
Wikipedia
Francis Planté (Orthez, 2 marzo 1839 – Saint-Avit, 19 dicembre 1934) è stato un pianista e compositore francese, famoso come uno dei primi artisti che effettuava registrazioni. Nel diciannovesimo secolo era il pianista più importante della Francia, a parte Chopin.
Studiò pianoforte con Antoine Marmontel, la sua carriera iniziò all'età di sette anni a Parigi. Incontrò e fece amicizia con molti musicisti; tra questi c'era Franz Liszt, con il quale eseguì arrangiamenti di due dei poemi sinfonici di Liszt (Les préludes, e Tasso. Lamento e trionfo) per due pianoforti, Hector Berlioz, Gioachino Rossini, Charles Gounod, Felix Mendelssohn, Sigismund Thalberg e Charles-Marie Widor. È noto anche per aver ascoltato di persona suonare Fryderyk Chopin, e per questo le sue registrazioni - nonché l'unico film disponibile su di lui - sono viste come un collegamento a un "mondo perduto" delle esecuzioni per pianoforte.
Dopo aver lasciato Parigi, eseguì concerti sui palcoscenici di tutta Europa, espandendo la sua reputazione per qualità del tono e interpretazioni virtuosistiche ed emotive. La morte della moglie nel 1908 lo portò a ritirarsi dal palcoscenico, a eccezione di spettacoli di beneficenza e concerti a favore dei feriti nella prima guerra mondiale. Ha avuto molti allievi, tra cui Alexander Brailowsky.
Nel DVD del 1999, The Art of Piano, è possibile vedere un breve estratto in cui Platé suona l'Études di Chopin in C, Op. 10 No. 7.
Lo stile di Francis Planté è considerato molto diverso dagli artisti di registrazione moderni. Le registrazioni disponibili suggeriscono una performance più stimolata con un accento più pronunciato su ogni battito e con le note più pronunciate.
Le registrazioni realizzate da Planté includono: