Compositori
Switch to English

Giulio Regondi

Chitarra
Studio
Variazione
Piece
Caprice
Notturno
per popolarità
Air Varie, Op.21 (Air Varie, op.21)Air Varie, Op.22Etude No.1Etude No.3Etude No.4Etude No.9Fête villageoise, Op.20Introduction et caprice, Op.23Reverie - Nocturne, Op.19
Wikipedia
Giulio Regondi (Ginevra, 1822 – Londra, 6 maggio 1872) è stato un chitarrista e compositore italiano dell'epoca romantica.
Le sue straordinarie doti di fanciullo prodigio vennero sfruttate da un padre (chitarrista e compositore) privo di scrupoli, che lo fece esordire come chitarrista giovanissimo a Lione, portandolo successivamente a Parigi, dove ricevette, fra gli altri, l'apprezzamento di Fernando Sor, che gli dedicò la sua Fantasia op. 46, Souvenir d'amitié.
Dopo il 1831, abbandonato dal padre, si stabilì a Londra, ma alcune tournée compiute tra il 1841 e il 1846 lo portarono in varie città europee, fra cui Vienna, Praga e Dresda.
Forse per reazione nei confronti dello strumento che gli era stato imposto dal padre, divenne successivamente grande virtuoso di concertina e per questo insolito strumento compose numerosi lavori.