Compositori
Switch to English

Heinrich Panofka

Tutto Composizioni

Vocalises

per popolarità
12 Vocalises d'artiste, Op.86 (12 Vocalises artista, Op.86)24 Vocalises progressives, Op.8524 Vocalises, Op.81L'art de chanter, Op.81
Wikipedia
Heinrich Panofka (Breslavia, 3 ottobre 1807 – Firenze, 18 novembre 1887) è stato un compositore, violinista e docente tedesco, nato in Polonia.
Violinista e compositore tedesco, Heinrich Panofka fu noto anche come insegnante di canto a Londra.
Heinrich Panofka nacque a Breslavia e studiò seguendo le indicazioni del padre, avvicinandosi alla musica inizialmente sotto la guida di sua sorella, una violinista, e dei cantori, Strauch e Foerster.
Successivamente andò a Vienna nel 1824 e studiò violino con gli insegnamenti del violinista Josef Mayseder, e composizione con il musicologo e compositore Moritz Hauptmann, facendo il suo debutto con un concerto nel 1827.
Nel 1834 andò a Parigi, dove suonò ai concerti del Conservatoire national supérieur de musique et de danse de Paris, e studiò canto e insegnamento musicale con il tenore Marco Bordogni, con il quale fondò l'Académie de chant des amateurs.
Dal 1844 al 1852 soggiornò a Londra, dove diventò celebre come insegnante di canto, fu assistente di Lumley all'Opera Italiana di Londra, e venne in contatto con i maggiori cantanti dell'epoca.
Durante l'impegno del soprano svedese Jenny Lind al Her Majesty's Theatre nel 1847 fu assistente alla direzione.
Da Londra tornò a Parigi, ma nel 1866 si trasferì a Firenze, dove trascorse il resto della sua vita.
Dopo essersi dedicato per alcuni anni alla carriera violinistica si interessò ai problemi della didattica vocale, impegnandosi in numerose pubblicazioni, tra le quali:The Practical Singing Tutor; L'art de chanter; Abecedaire vocal; Twenty-four vocalises progressives; Erholung und Studium; Twelve vocalises d'artiste; Eighty-six nouveaux exercises; Twelve vocalises pour contralto; Twelve Vokalisen fur Bass.
Compose anche musica per violino, con pianoforte e accompagnamento orchestrale, e tradusse in tedesco il libro di Pierre Baillot sul violino.