Compositori
Switch to English

Józef Elsner

Mixed chorus
Voce
Organo
Pianoforte
Orchestra
Violoncello
Soprano
Violino
Tenore
Basso
Musica sacra
Messa
Inno
Sacred hymns
Canzone
Quartetto
Offertorium
Sonata
Polonaise
Danza
per popolarità

#

2 Piosnki2 Polonaises for Empress Mother2 Rondeaux3 String Quartets, Op.8

A

Ave Maria in B-flat major

B

Beatus vir, Op.56

C

Canticum Simeonis, Op.69

D

De profundis, Op.43

G

Grand Sonata in B-flat major for Keyboard, Violin and Cello (Grande Sonata in maggiore B-flat per la tastiera, violino e violoncello)

H

Hymnum Ambrosianum

P

Pastoral Mass, Op.76Piano Quartet, Op.15Polish Mass in B-flat major, Op.44Polish Mass in B-flat major, Op.80Polish Mass in D minor, Op.87Polish Mass in F major, Op.77Polish Mass in F major, Op.79Polish Mass in G major, Op.75Processio funebris, Op.43

Q

Quoniam in me speravit, Op.30

S

Salve regina, Op.43Siedm razy jedenSonata for Piano 4-Hands, Op.16

V

Veni Sancte Spiritus, Op.8

W

Wybór pięknych dzieł muzycznych y pieśni polskich
Wikipedia
Józef Antoni Franciszek Elsner, a volte Józef Ksawery Elsner, nome di battesimo Joseph Anton Franz Elsner, (Grodków, 1º giugno 1769 – Varsavia (Elsnerów), 18 aprile 1854), è stato un compositore, docente, musicologo e teorico della musica polacco, attivo principalmente a Varsavia. Fu uno dei primi compositori in Polonia ad inserire elementi di musica folk nelle sue opere.
Elsner compose molte opere sinfoniche, da camera, per solista, vocali-strumentali e lavori per il teatro, tra cui oltre 100 opere religiose (messe, offertori, oratori, cantate), otto sinfonie, tre concerti, tre balletti e trentotto opere. È forse più conosciuto come il più importante insegnante di pianoforte del giovane compositore Fryderyk Chopin.
Józef Elsner nacque a Grottkau (Grodków), nel Ducato di Nysa, vicino a Breslavia, nel Regno di Prussia, il 1º giugno 1769, da genitori tedeschi slesiani cattolici. Il padre era Franz Xaver Elsner, la madre proveniva dalla famosa famiglia Matzke di Glatz, che aveva intensi contatti con la cultura ceca della Boemia. Józef Elsner fu inizialmente istruito per il sacerdozio nella scuola del monastero domenicano di Breslavia, nel Ginnasio di San Matteo e in un collegio locale di Gesuiti, ma scelse il campo musicale. Nel 1832-37 compose diciannove pezzi religiosi per la Cattedrale di Breslavia.
Dopo aver completato gli studi a Breslavia e aver lavorato come violinista a Brno, nel 1792 divenne 2° maestro di cappella all'Opera tedesca nella regione austriaca di Lemberg (Lviv/Lwów). Lì nel 1796 sposò Klara Abt, che morì un anno dopo. Nel 1799 con Wojciech Bogusławski si recò nella Nuova Prussia Orientale (Polonia governata dai prussiani) e divenne direttore principale, prima al Teatro Tedesco, poi al Teatro Nazionale polacco di Varsavia.
Elsner viaggiò a Parigi, Dresda e Poznań, dove incontrò E.T.A. Hoffmann. Insieme fondarono la Musikressource nel 1805. Nel 1802 sposò la seconda moglie, Karolina Drozdowska. A causa delle lamentele perché preferiva i tedeschi, si dimise dal lavoro teatrale.
Durante i suoi decenni a Varsavia il nome di Elsner e la vita familiare gradualmente si polonizzarono. L'etnicità di Elsner non dovrebbe essere valutata in termini di identità nazionale del XIX e XX secolo, perché continuò a riferirsi a sé stesso principalmente come ad uno slesiano.
Dal 1799 al 1824 Elsner fu il direttore principale del Teatro Nazionale di Varsavia, dove presentò alcune delle sue opere. Elsner insegnò anche al Liceo di Varsavia, ospitato nel Palazzo Kazimierz.
Elsner insegnò ai compositori Ignacy Feliks Dobrzyński e Fryderyk Chopin. Ci sono anche indicazioni che abbia dato lezioni private alla compositrice e virtuosa del pianoforte Maria Szymanowska. Chopin dedicò a Elsner la sua Sonata per pianoforte n. 1 op. 4 in do minore, (1828), composta mentre studiava con Elsner. Come unico insegnante di pianoforte di Chopin nel 1823-1829, Elsner gli insegnò teoria musicale e Composizione; Elsner nel suo diario scrisse di Chopin:
«Chopin, Fryderyk, studente del terzo anno, capacità straordinarie, genio musicale.»
Il 18 aprile 1854 Elsner morì nella sua tenuta con il suo nome, Elsnerów, che ora si trova all'interno dei confini della città di Varsavia.
Le composizioni di Elsner comprendono:
Elsner fu uno dei primi compositori a intrecciare elementi di musica popolare polacca nelle sue opere.
Scrisse anche Sumariusz moich utworów muzycznych (Sommario delle mie opere musicali, pubblicato nel 1957).
Lista delle composizioni più importanti: