Compositori
Switch to English

Johann Adolph Scheibe

Orchestra
Voce
Flauti
String ensemble
Clavicembalo
Mixed chorus
Soprano
Tenore
Alto
Basso
Cantate
Concerto
Sonata
Secular cantatas
Sacred cantatas
Musica sacra
Writings
Funeral music
Teoria musicale
Theory
per popolarità

#

2 Flute Concerti3 Flute Sonatas, Op.13 Harpsichord Sonatas (3 Sonate Clavicembalo)

A

Ariadne auf Naxos, SchW B2:404

D

Der critische MusicusDer Tempel des RuhmesDie Auferstehung und Himmelfahrt Jesu, SchW B2:301Die Patrioten (I Patriots)

E

Eine Abhandlung von den Musicalischen Intervallen und Geschlechten (Un trattato degli intervalli Musicalisches e sessi)

F

Flute Concerto in A major, SchW A1:002Flute Concerto in A major, SchW A1:005Flute Concerto in D major, SchW A1:001Flute Concerto in D major, SchW A1:006Flute Concerto in G major, SchW A1:007

H

Harpsichord Sonata in C major, SchW A4:107Harpsichord Sonata in F major, SchW A4:109Harpsichord Sonata in G major, SchW A4:108

M

Musica per l'esequie di Louisa Regina di Danemarca, SchW B2:430

P

Pieces au clavessinProkris und Cephalus (Prokris und Cefalo)

S

Sinfonia in B-flat major, SchW A2:002Sørge-Cantate ved Christi GravSørgekantate

V

Vor harpe er bleven til sorrig

Ü

Über die musikalische Composition (Circa la composizione musicale)
Wikipedia
Johann Adolph Scheibe (Lipsia, 15 maggio 1708 – Copenaghen, 22 aprile 1776) è stato un compositore e musicologo tedesco.
Johann Adolf Scheibe nacque a Lipsia, figlio del costruttore di organi Johann Scheibe (circa 1675-1748).
Studiò legge, filosofia all'Università di Lipsia e musica inizialmente con il padre organista e poi come autodidatta, approfondendo le proprie conoscenze sul cembalo.
Nel 1736 si trasferì ad Amburgo dove strinse amicizia con Mattheson e Telemann, e l'anno dopo fondò una delle prime riviste musicali, chiamata Der Critische Musicus, che attirò l'attenzione perché approfondì tematiche di estetica musicale importanti in quel momento, come la difesa della musica tedesca dalle influenze straniere.
Nel 1739 ottenne l'incarico di maestro di cappella a Brandeburgo dal margravio Friedrich Ernst, l'anno successivo fu nominato dalla sorella del margravio, la regina danese Sofia Maddalena, kapellmeister e compositore di corte reale alla pietistica corte danese sotto Cristiano VI al castello di Christiansborg, e nel 1744 ricoprì il ruolo di direttore d'orchestra di corte a Copenaghen.
Scheibe diventò una figura di spicco nella vita musicale della capitale, nella quale introdusse musica orchestrale, vocale, sacra, strumentale, e fu fondamentale per la fondazione della prima società musicale danese, la Det Musikalske Societet, che organizzò concerti pubblici tra il 1744 e il 1749.
Nel 1746 entrò in Massoneria, nella loggia Zorobabel di Copenaghen e nel 1749 pubblicò una raccolta di canzoni Neue Freymaurerlieder mit bequemen Melodien (Nuove arie massoniche con melodie convenienti).
Successivamente Scheibe lavorò a Sønderborg come educatore musicale e traduttore di scrittori danesi in tedesco. Tuttavia, conservò i suoi contatti con la scena musicale di Copenaghen, componendo Musikalske Selskab e in occasione delle celebrazioni reali pezzi per la corte; le cantate funebri per re Federico V e per la regina Luisa risultarono tra le sue opere più importanti.
Come compositore possiamo menzionare l'opera Thusnelda (Copenhagen, 1749), Cantate a due voce per clavicembalo, sei sonate per flauto e basso continuo (Musikalische Erquikstunden), duecento composizioni di musica sacra.
Fu molto attivo negli studi sulla teoria e sulla critica musicale, e tra le sue pubblicazioni annoveriamo Abhandlung über dasRecitativ.
Il critico musicale Scheibe considerò Johann Sebastian Bach e Georg Friedrich Händel come i principali compositori di musica strumentale, anche se criticò alcuni elementi delle composizioni di Bach, tra i quali l'innaturalezza, l'artificialità e lo stile confusionario.