Compositori
Switch to English

Johann Schop

Voce
Violino
Men's chorus
Musica sacra
Sacred hymns
Inno
Piece
Pavan
Gagliarda
Danza
Allemanda
Corrente
Sacred choruses
per popolarità
Ermuntre dichNasce la pena miaNewe Paduanen, Galliarden, Allemanden, Balletten, Couranten, CanzonenSollt' ich meinem Gott nicht singen (Non dovrei cantare al mio Dio)
Wikipedia
Johann Schop (Amburgo, 1590 – Amburgo, 1667) è stato un compositore e violinista tedesco, le cui composizioni per violino godettero di vasta popolarità.
Pubblicò diversi libri di violino in 4-6 volumi ; alcune delle sue composizioni furono eseguite durante la pace di Vestfalia.
La sua composizione Werde munter, mein Gemüte, del 1641, ispirò al noto compositore Johann Sebastian Bach per i movimenti corali (6 e 10) della sua cantata Herz und Mund und Tat und Leben. Il sesto movimento di Schop era Wohl mir, daß ich Jesum habe e il decimo movimento era Jesu bleibet meine Freude.