Compositori
Switch to English

Pietro degli Antoni

Violino
Violone
Balletti
Danza
Corrente
Airs
Giga
Sarabanda
Allemanda
Capriccio
per popolarità
Balletti, correnti e arie diverse, Op.3
Wikipedia
Pietro degli Antonii (Bologna, 16 maggio 1639 – Bologna, 25 settembre 1720) è stato un compositore e accademico italiano.
Nacque a Bologna il 16 maggio 1639 da Giovanni, trombonista del Concerto Palatino; era fratello di Giovanni Battista.
Cornettista, violinista e compositore, fu membro della cappella musicale della Basilica di San Petronio, sotto il magistero di Maurizio Cazzati, dal 1653 al 1657, e soprannumerario nel Concerto Palatino dal 1655 al 1658.
In seguito fu attivo come virtuoso di cornetto in diverse città italiane e straniere. Rientrato a Bologna, fu ammesso nell'Accademia dei Filaschisi e, nel 1666, il conte Carrati lo inserì tra i cinquanta maestri, cantanti e strumentisti che diedero vita all'Accademia Filarmonica; nell'ambito del sodalizio tenne sempre una posizione di rilievo, dato che fu eletto principe negli anni 1676, 1684, 1696, 1700, 1703, 1718.
Sempre a Bologna fu maestro di cappella in alcune chiese: nel 1680 presso la Basilica di Santa Maria Maggiore, dal 1686 al 1696 presso la Basilica di Santo Stefano e dal 1697 al 1719 presso la Chiesa di San Giovanni in Monte.
Come hanno evidenziato recenti ricerche d'archivio, è infondata la notizia che lo vorrebbe marito della cantante Maria Maddalena Musi, detta la Mignatta, attiva sulle scene italiane soprattutto come interprete delle opere di Alessandro Scarlatti.
Morì a Bologna il 25 settembre 1720.