Compositori
Switch to English

Samuel Arnold

Voce
Orchestra
Pianoforte
Mixed chorus
Clavicembalo
Soprano
Alto
Basso
Tenore
Opere
Opera comica
Sonata
Lesson
Еsercizio
Per principianti
Musica sacra
Sacred choruses
Choruses
Sacred hymns
per popolarità
3 Keyboard Sonatas, Op.23 (3 Sonate tastiera, Op.23)8 Keyboard Sonatas, Op.7 (8 Sonate tastiera, Op.7)From All That Dwell (Da tutti gli abitanti)Hark! The Herald Angels SingKeyboard Lessons, Op.12 (Tastiera Lezioni, Op.12)ObiOde for the Anniversary of the London Hospital (Ode per l'anniversario della London Hospital)Overture in D major, Op.8 No.2Peeping Tom of CoventryPiano Sonatina in D majorThe Battle of Hexham, Op.32 (La battaglia di Hexham, Op.32)The Castle of Andalusia (Il Castello di Andalusia)The Children in the Wood, Op.35 (I Bambini nel bosco, Op.35)The Enraged Musician, Op.31The Maid of the Mill (La cameriera del Mulino)The Shipwreck (Il Naufragio)The Surrender of Calais, Op.33 (La resa di Calais, op.33)Two to One, Op.24We Fays and Fairies (Noi Fays e Fairies)
Wikipedia
Samuel Arnold (Londra, 10 agosto 1740 – Londra, 22 ottobre 1802) è stato un compositore, organista e musicologo inglese.
Arnold nacque a Londra da Thomas Arnold e da una donna che si dice sia stata la principessa Amelia. Già cantore della Free Chapel of the Household (la cappella reale) nella fanciullezza, si dedicò intensamente alla composizione (opere liriche, pantomime, pasticci) dal 1765 circa. Qualche anno più tardi divenne direttore musicale dei Marylebone Gardens, per i quali scrisse la maggior parte della sua musica popolare. Nel 1777 iniziò a lavorare per George Colman il vecchio al Little Theatre di Haymarket. Nel 1783 divenne organista della Cappella Reale. Nel 1793 divenne organista dell'Abbazia di Westminster, dove fu poi sepolto.
Samuel Arnold svolse anche l'attività di musicologo e intraprese, fra l'altro, senza poterla portare a compimento, l'edizione delle opere di Händel. Questo lavoro, in 180 parti, è stato comunque il più imponente fino alla Händel-Gesellschaft della metà del XIX secolo.
Il figlio Samuel James (1774-1852) fu commediografo e direttore teatrale, scrisse alcuni libretti musicati poi dal padre e fondò la English Opera House.