Organo Solo
Organo + ...
Per principianti
Compositori
Switch to English

I pianeti

Compositore: Holst Gustav

Strumenti: Female chorus Organo Orchestra

Tags: Suite

#Parti
#Arrangiamenti

Scarica spartiti gratis:

Complete Score PDF 26 MB1. Mars, the Bringer of War PDF 5 MB2. Venus, the Bringer of Peace PDF 1 MB3. Mercury, the Winged Messenger PDF 3 MB4. Jupiter, the Bringer of Jollity PDF 6 MB5. Saturn, the Bringer of Old Age PDF 2 MB6. Uranus, the Magician PDF 4 MB7. Neptune, the Mystic PDF 3 MB
Neptune, The Mystic (No.7). Chorus Score PDF 0 MB
Neptune, The Mystic (No.7). Complete Score PDF 0 MB

Parti per:

Organo
TuttoVioloncelloViolinoViolaTubaTromboneTrombaTimpanoSassofono contraltoOttavinoOrganoOboeFlautiFagottoCorno ingleseCornoCornamusaControfagottoClarinetto bassoClarinettoBass oboeArpa

Arrangiamenti:

Organo + ...

Jupiter, The Bringer of Jollity (No.4). Organo + Timpano + Trombone(2) + Tromba(2) + Mixed chorus (Rondeau, Michel)

Altri

Complete. Pianoforte (Everard Sigal)Mars, The Bringer of War (No.1). Pianoforte (Freiberg)Complete. Corno(2) + Pianoforte + Trombone(2) + Tromba(4) + Tuba(2) (Wayne Beardwood)Jupiter, The Bringer of Jollity (No.4). Corno(2) + Trombone(2) + Tromba(4) + Tuba(2) (Wayne Beardwood)Jupiter, The Bringer of Jollity (No.4). Pianoforte + Voce (Unknown)Mars, The Bringer of War (No.1). Corno(2) + Trombone(2) + Tromba(4) + Tuba(2) (Wayne Beardwood)Jupiter, The Bringer of Jollity (No.4). Fagotto + Clarinetto + Flauti + Corno + Oboe (John Clarke Whitfield)Venus, The Bringer of Peace (No.2). Pianoforte (Fiddes, Joseph)Mercury, The Winged Messenger (No.3). Controfagotto + Fagotto(2) (John Clarke Whitfield)Complete. Pianoforte(2) (Unknown)Mars, The Bringer of War (No.1). Pianoforte(2) (Unknown)
Wikipedia
I pianeti, op. 32 (The Planets) è una suite per grande orchestra in sette movimenti, scritta dal compositore inglese Gustav Holst fra il 1914 e il 1916.
È scritta per un organico particolare, molto ampio, influenzato molto probabilmente da alcune composizioni di Gustav Mahler (Sinfonia n. 6) e Arnold Schönberg (5 pezzi per orchestra). Questa suite prende spunto dalla passione dell'autore per l'astrologia e la teosofia.
Ognuno dei sette movimenti reca nel titolo il nome e il carattere astrologico di un pianeta.
La Terra non è inclusa.
La suite è composta per un'orchestra di
Il settimo pezzo soltanto prevede un coro nascosto di voci femminili in sei parti.
Discografia selettiva